Tag Archivio per: pubblicità online

Articoli

Lugano – Copywriter in Ticino – Svizzera: è davvero così utile un copywriter? Scopriamo assieme come il copywriting è alla base del marketing aziendale e di come è fondamentale in ogni comunicazione commerciale, anche in luoghi con un mercato più ristretto come il Ticino (Svizzera).

Forse non sai quanto è importante per la tua azienda. La sua importanza è strettamente legata alla comunicazione aziendale.

Il modo con cui comunichiamo ai prospect, ossia ai potenziali clienti, influenza le sue scelte di acquisto. Copywriting però non significa vendere.

Ma cosa significa davvero fare copywriting a questo punto?

Il copywriting riguarda più la psicologia che la vendita. Serve ad aprire autostrade nella mente del cliente. Aprire autostrade?

La mente umana è “viziata” dalla ragione ma anche dalle emozioni. Non siamo sempre così ragionevoli come sembra. Veramente?

A volte ce ne accorgiamo se ci facciamo caso, spesso invece tutto è dettato da un pensiero inconscio che si fa strada dentro di noi.

Ma cosa c’entrano le autostrade?

L’autostrada è intesa come un canale di comunicazione attraverso il quale fare passare il tuo messaggio marketing.

Spesso non sappiamo qual è il messaggio di un’azienda perché viene indotto attraverso l’inconscio.

Ma il messaggio marketing non è un elenco delle caratteristiche del tuo prodotto. Al contrario.

È proprio questo il motivo per cui alcune multinazionali governano il loro mercato e altre fanno fatica a trovare nuovi clienti. Quindi le caratteristiche del mio prodotto non sono importanti?

Dico che la mente umana non decide sulle caratteristiche. Decide sulle emozioni.

Copywriter Pk link in Ticino Svizzera

[fonte immagine: Pk link]

Che effetto fa possedere un iPhone? L’hai scelto per le caratteristiche o perché credi che sia tutto quello che desideri da un telefono?

Molto probabilmente l’hai acquistato senza nemmeno chiederti quali erano le sue caratteristiche tecniche. Ti sei fidato. E qui ti pongo una domanda, perché ti sei fidato?

Perché quell’oggetto ti rappresenta, e rappresenta tutto quello che vuoi da uno smartphone, da un computer, da un lettore musicale e così via.

Perché hai creduto nel loro messaggio marketing anche senza conoscerlo veramente.

Per riassumere quello che abbiamo detto fino ad ora l’hai scelto perché è stato creato un canale comunicativo con le tue emozioni.

Attraverso questo canale comunicativo che ho chiamato autostrada è subentrato il desiderio.

All’improvviso non esisteva una caratteristica tecnica così importante da sceglierne un altro.

Torniamo a questo punto a parlare meglio di copywriting.

Pensiamo a una domanda. A una domanda?

Sì pensiamo a quando facciamo una domanda. Cosa otteniamo?

Ovviamente una risposta. Ma la risposta è esatta quando facciamo domande precise.

Ecco come deve essere la comunicazione con il copywriting.

La comunicazione dev’essere chiara e semplice e suscitare la risposta esatta a quello che stiamo comunicando. Detto così sembra semplice e banale penserai.

Esatto, volevo semplificare il concetto di comunicazione efficace.

Cosa vuoi trasmettere con il tuo prodotto? Qual è il tuo messaggio? E infine come lo vuoi comunicare?

Se vuoi comunicare devi essere prima ascoltato, ecco dove subentra l’importanza del copywriting.

Non solo devi sapere qual è il messaggio da comunicare ma devi saperlo trasmettere per raggiungere il tuo scopo finale.

Un messaggio marketing comunicato male non è quello che ci serve, perché non raggiungerà le persone a cui vogliamo trasmetterlo.

Cosa intendo per comunicare male? Ecco che arriviamo al nocciolo della questione.

Un messaggio comunicato male è un messaggio che si smette di ascoltarlo prima che sia completo.

Un messaggio aziendale che non dà il giusto peso alle leve psicologiche per essere sufficientemente persuasivo.

Un messaggio che non trasmette sufficienti emozioni e che quindi non lascia spazio al desiderio umano.

Quando comunichiamo le caratteristiche di un prodotto stiamo comunicando al pensiero razionale umano, non stiamo comunicando al lato emotivo umano.

E le decisioni sono spesso emozionali piuttosto che ragionate.

Copywriter Pk link in Ticino Svizzera

[fonte immagine: Depositphotos]

Quante volte quando ci soffermiamo troppo a ragionare su qualcosa ci facciamo affliggere da milioni di dubbi?

Le comunicazioni elaborate male descritte sopra sono solo esempi di alcuni dei motivi per cui alcuni messaggi trovano sbocco in un canale comunicativo di marketing e altri non raggiungono la fine di questo tunnel o canale.

Fare copywriting in Ticino – Svizzera o nel mondo oggi è importante soprattutto in mezzo al mare di comunicazioni a cui siamo sottoposti ogni giorno. Non siamo solo noi a volere comunicare, ma tutti vogliono “dire la loro”.

La differenza tra te e altri è che tu vuoi farlo nella maniera più corretta e efficace. Non vuoi sbagliare. Ovunque tu voglia comunicare.

Fare copywriting in Ticino è importante anche se è una realtà locale. Perché la comunicazione è ovunque, non ha nazioni, mercati o tipologie di servizio.

Il copywriting in Ticino o in Svizzera ha valore come la stessa comunicazione che può esserci in una metropoli come Sydney o New York.

Chiaramente la comunicazione è poi adattata al contesto: urbano, delle culture, dei modi di dire locali, degli eventi che accadono sul territorio di dove vogliamo comunicare. Non so se hai notato uno o due esempi.

Migros, Ikea ma anche altre grandi aziende fanno spesso pubblicità sfruttando eventi accaduti localmente. Forse ti è capitato di notarli soprattutto su Facebook.

Spesso Migros e Ikea sfruttano questi eventi per distinguersi dalla massa e lo fanno ovviamente a loro vantaggio.

È chiaro che si tende a una comunicazione personale, sempre più mirata al territorio di dove si vuole comunicare.

Attraverso le tecnologie moderne la comunicazione può essere mirata anche a più gruppi di persone diverse sullo stesso territorio, profilate secondo le loro caratteristiche. Perché si fa questa suddivisione?

Perché più la comunicazione è personale e emozionale e più è efficace.

Come copywriter in Ticino e in Svizzera credo che il copywriting dà valore alla comunicazione come le caratteristiche del tuo prodotto danno un valore di qualità al tuo prodotto stesso. Ma come? Hai detto che le caratteristiche del prodotto non servono?

Certo, le caratteristiche non servono per comunicare emozioni, servono al tuo prodotto per renderlo competitivo nel tuo mercato.

La qualità di quello che fai è dato dalle caratteristiche del tuo prodotto. Ma non è solo questo che ti farà vendere.

Il copywriting in Ticino o in Svizzera e ovunque nel mondo è il metodo attraverso il quale le tue parole raggiungono i potenziali clienti e instaurano un desiderio emozionale verso il tuo prodotto.

Come copywriter fare copywriting in Ticino o in Svizzera è fondamentale per fare content marketing, per fare pubblicità online, per fare comunicazione aziendale online e offline.

Ecco perché sono copywriter per me e per i miei clienti. È utile anche per la tua azienda in qualsiasi mercato la tua azienda fa affari. Ecco perché sono anche un editor per i testi promozionali e aziendali in lingua italiana.

Spesso un grave problema che affligge il copywriting in Ticino o nella Svizzera di lingua italiana è la traduzione da altre lingue all’italiano oppure un uso scorretto della lingua italiana.

Non lascio nulla al caso come copywriter, e non sopporto gli errori. Sono uno che si sente male leggendo un errore in lingua italiana.

La mia esperienza nella scrittura si è evoluta dalla scrittura di libri e dalla frequentazione di caffé letterari e associazioni, fino a specializzarmi in copywriting e lavorare come copywriter per Pk link.

Ho voluto trovare il modo e i metodi di portare efficacia in tutto il mio desiderio e lavoro di comunicare attraverso la scrittura.

Copywriting in Ticino e in Svizzera grazie a Pk link.

[fonte immagine: pixabay.com]

Pk link è oggi una realtà certificata nel copywriting in Ticino e in Svizzera dalla comunità di marketing più grande e famosa in Italia. Una comunità dove il suo CEO è stato nominato dalla rivista Forbes uno dei personaggi più influenti nel marketing sotto i 30 anni di età.

Pk link è una concreta realtà nel panorama della pubblicità online ma anche nel content marketing. Il copywriting in Ticino, Svizzera e nel mondo è infatti fondamentale nella pubblicità online creata per i miei clienti.

Pensiamo davvero a tutto, ma prima di pensare alla SEO, a Google e ai suoi robot, noi pensiamo alle persone, alle loro emozioni e ai loro desideri.

Solo attraverso una comunicazione efficace le persone reagiranno positivamente davanti al messaggio che vogliamo fare passare.

Ecco perché se hai un prodotto dovresti pensare prima di tutto alle persone che lo potrebbero acquistare.

Solo successivamente penserai ai robot di Google che potrebbero aiutarti a veicolare il tuo messaggio marketing. Un messaggio che però sarà stato precedentemente arricchito dal copywriting strategico.

Per dubbi e domande ti invito a scrivermi senza impegno inserendo nell’oggetto “Copywriting” all’indirizzo email: [email protected] Puoi anche compilare questo speciale modulo o dalla pagina www.pklink.net online e verrai ricontattato senza impegno.

Sarò felice di trasmettere tutte le informazioni necessarie relative al servizio più utile in fatto di marketing digitale, pubblicità online, comunicazione online e offline, nonché riguardo alla correzione dei tuoi testi pubblicitari e commerciali in lingua italiana.

Lugano – Oggi in questo articolo vediamo come trovare nuovi clienti con tecniche di marketing online che usiamo per i nostri clienti. Scopriremo un mondo sommerso con il quale alcune aziende furbe sfruttano queste tecniche digitali per emergere dalla crisi ma anche per superare la concorrenza e trovare più clienti.

Indice pratico dell’articolo:

Ogni tipologia di servizio o prodotto ha bisogno della sua tecnica.

Se non hai letto l’articolo che ho scritto sulla crisi economica e su come uscirne ti consiglio di farlo ora.

Ti posso dire subito che purtroppo la crisi economica è diventata costante, perché il mondo cambia molto velocemente e noi facciamo fatica ad adattarci.

Ecco perché qualcuno non riesce a uscire dalla crisi, perde clienti e arriva a gravi conseguenze.

Capita che per alcune tipologie di servizio o prodotto simili le tecniche di marketing digitale usate siano diverse.

Sto per mostrarti alcune delle soluzioni più usate per affrontare il cambiamento epocale che imperversa in tutto il mondo.

In questo articolo voglio parlare meglio di tecniche adatte a Artigiani, Negozi e Servizi.

Partiamo?

Bene. Come prima cosa voglio dirti che non c’è una soluzione miracolosa.

Come no?

Sì le soluzioni ci sono, ma devono essere studiate a tavolino e testate. Perché testate?

Spesso per esempio una soluzione che può fare al caso di un artigiano non può fare al caso di un altro artigiano.

Ti faccio un esempio molto semplice e forse addirittura banale.

Se un artigiano fattura in media 200 franchi, non possiamo proporgli un servizio di pubblicità che per ogni cliente trovato ne spende 150.

Questo perché quei 50 franchi di differenza non basterebbero a coprire i costi amministrativi e degli operai che eseguono il lavoro.

In alcuni casi può essere una soluzione se il cliente trovato online ritorna a essere cliente una seconda volta, e poi una terza e così via.

Qui entra in gioco la soddisfazione del cliente e le qualità dell’artigiano.

Il nostro caso però non è questo.

Noi vogliamo trovare clienti online e farlo al più basso costo possibile.

Vogliamo che se spendi 100 otterrai abbastanza per coprire tutte le spese e ovviamente guadagnarci.

Come facciamo?

Cerchiamo la soluzione migliore al tuo caso. Dunque studiamo e testiamo le nostre strategie e le adattiamo al contesto.

Ma ora vediamo subito assieme qualche tecnica utile su come trovare nuovi clienti online.

Come trovare nuovi clienti per gli Artigiani

Gli artigiani attendono una chiamata per intervenire.

Spesso lavorano con le imprese edili e con le amministrazioni condominiali e degli stabili a reddito (con un unico proprietario).

In questo caso ci concentriamo sul privato che cerca l’artigiano per un lavoro casalingo.

Ecco che una delle più facili soluzioni potrebbe essere quella di trovare clienti che telefonano all’attività artigianale.

Chi chiama vuole effettuare una riparazione, o vuole assistenza in merito a qualche bene e servizio.

Pk link adotta anche tecniche di marketing digitale che sembrano semplici, ma lo fa sempre puntando a ottenere risultati.

Semplicemente in questo caso intercettiamo online la domanda dei clienti.

Come?

Semplice, trovando clienti su Google.

Cosa?

Oggi sempre più persone cercano online la soluzione ai loro desideri e ai loro problemi.

Google permette di farsi notare a queste persone, offrendo a loro la nostra soluzione.

Rispondere alla domanda: come trovare nuovi clienti? Google ci viene in aiuto.

Dati statistici di Google confermano come 3 persone su 4 cercano dapprima online tramite il loro smartphone per soddisfare i propri bisogni.

Trovare nuovi clienti

[fonte immagine: Think with Google.]

Noi che lo sappiamo adottiamo la tecnica per intercettare questa domanda e girarla all’artigiano nostro cliente.

Una volta che l’artigiano riceve le richieste telefoniche le tratta normalmente, come un’altra qualsiasi richiesta telefonica.

Ecco che sulla quantità di domande mensili dei clienti l’artigiano ha un nuovo flusso di richieste di lavoro.

Ma quanto costa?

Questa tecnica non è costosa. L’artigiano paga Google e paga l’agenzia pubblicitaria.

Come detto prima il totale dei costi deve essere minore delle entrate.

Noi però non vogliamo solo che sia minore. Vogliamo che sia adeguato al punto che l’artigiano guadagni fin da subito.

Ecco come con un budget minimo è possibile assicurarsi di essere presente lì dove la tua concorrenza molto probabilmente ancora manca.

Si trae così un vantaggio competitivo molto utile anche per il futuro.

Queste tecniche pubblicitarie digitali possono essere utilizzate anche per diverse tipologie di servizio. E anche non solo per gli artigiani.

Per esempio, l’artigiano che esegue più servizi può trarre vantaggio su diversi fronti.

Pk link ha bisogno di sapere tutti i servizi che offri per trovare le direzioni giuste da dare alla tua pubblicità online.

Se un servizio rende poco è possibile lasciare attivi solo gli altri.

Tutto è adattabile affinché il cliente ottenga guadagno da questo nuovo flusso di clienti online.

Non è un caso come in questo articolo di Business Insider si parla di come i mestieri artigianali più antichi sono quelli che rendono di più andando online. Ne ho parlato meglio in questo articolo.

Andare online non significa essere una star del web.

Significa farsi notare. Essere nella rosa dei candidati per essere scelto.

Le tue qualità restano l’arma per essere scelto tra tutti, ma essere notato è sempre fondamentale.

Come trovare nuovi clienti online per i Negozi: con o senza e-commerce.

I negozi oggi sono sempre più confrontati con gli e-commerce. Ma è davvero utile farsi trovare online?

A questa domanda si può rispondere in una maniera semplice e in una un po’ più articolata.

La maniera semplice è che come detto prima, 3 su 4 possessori di smartphone cercano prima la soluzione al loro desiderio online.

Dunque essere nella rosa dei candidati, nella valutazione e nel ventaglio di scelte del potenziale cliente è indispensabile.

La maniera più articolata di rispondere a questa domanda è un discorso più ampio che riguarda le tecniche di marketing digitale utilizzate per farsi trovare online.

Infatti quando per i negozi si parla di farsi trovare online si pensa subito all’online shop.

Certo può essere molto utile, ma non è l’unico modo di farsi trovare online.

Può bastare anche molto meno. Basta usare Google o basta usare anche Facebook.

Attraverso gli strumenti che adottano i più intraprendenti e furbi si può essere in prima linea anche senza avere uno shop online.

Per esempio esiste la possibilità di farsi notare alle persone attorno a te e al tuo negozio.

Non solo.

Sicuramente se vendi un determinato prodotto vorresti farti trovare dalle persone attorno che sono più interessate ad acquistare quel prodotto.

Con Facebook questo è già possibile da diversi anni.

Se il tuo negozio è in una città, sicuramente le persone di passaggio possono notarti anche senza conoscere dove ti trovi.

Le persone possono così scoprire la tua ultima offerta o una tua serie di prodotti mentre sorseggiano un caffé al bar a due isolati da te.

Essere sotto agli occhi delle persone è importante.

Esserlo nel momento giusto è ancora più importante.

Ecco perché attraverso Facebook puoi sfruttare determinati strumenti per trovare per esempio persone che stanno per compiere gli anni.

O che hanno amici che stanno per compiere gli anni, che stanno per sposarsi, o che hanno appena avuto un bambino.

Capisci come per le occasioni importanti della propria vita essere presenti a chi potrebbe acquistare è vitale.

Non solo.

Con la pubblicità in TV, sui giornali o alla radio lanci il tuo messaggio agli ascoltatori e al pubblico.

Ma quante di queste persone sono interessate ai tuoi prodotti?

Rispetto al costo di questa pubblicità quali risultati ottieni?

È quasi sempre più utile essere presente alle persone che sono in linea con ciò che vendi.

Con Facebook puoi farlo sfruttando gli interessi che queste persone hanno e profilando il pubblico a cui è rivolta la tua pubblicità, facendola vedere solo a determinate persone.

Vendi prodotti per gatti e quindi fai pubblicità solo a chi possiede gatti.

Vendi abbigliamento da bambino e quindi fai pubblicità solo alle mamme che hanno bambini di quell’età.

Questo è fondamentale per non spendere dove non serve e riuscire a guadagnare coprendo i costi pubblicitari e dell’agenzia pubblicitaria.

C’è dell’altro?

C’è Google.

Google può essere utilizzato proprio per intercettare la domanda e trovare nuovi clienti online.

Ancora una volta rispondiamo con Google alla domanda: come trovare nuovi clienti?

Come ben ricordi 3 su 4 delle persone cercano dapprima online tramite il loro smartphone e poi acquistano. Tutto qua? No.

Infatti sempre secondo dati stastici di casa Google il 76% delle persone che cercano dapprima online tramite il proprio smartphone visitano il negozio entro le 24 ore successive.

Questo è grandioso.

Come trovare nuovi clienti

[fonte immagine: Think With Google.]

È come avere potenziali clienti sparsi nella nostra zona che vogliono soddisfare i loro desideri.

Ecco come qualcuno cercherà un determinato prodotto su Google e troverà te.

Ma se vendi anche altri prodotti chi li cercherà troverà ancora te.

E così via a seconda di cosa offre il tuo negozio. Ora è più chiaro no?

Non hai bisogno di avere uno shop online per fare pubblicità online.

Certo avere uno shop online sarebbe ancora un bel passo in più. Soprattutto in ottica della concorrenza Amazon.

Perché?

Perché se tu ora hai i tuoi fedeli clienti non puoi restare ancora tranquillo.

Devi assicurarti che i tuoi fedeli clienti rimangano anche dopo.

Probabilmente ti stai chiedendo cosa c’entra Amazon. Te lo dico subito.

Bisogna abituare i nostri clienti a trovarci anche online.

Perché come spiegato nell’articolo sulla crisi economica costante che ti consiglio di leggere le cose cambiano molto velocemente nel mondo di oggi.

A volte non basta sapere solo come trovare nuovi clienti, ma bisogna sapere anche come mantenere i nostri clienti fedeli.

Se non abituiamo i nostri clienti all’idea che possono raggiungerci anche online, i nostri clienti si abitueranno all’idea che online c’è solo Amazon, o magari quell’altro negozio.

Abbiamo iniziato ad acquistare online perché le persone hanno cambiato le loro abitudini.

Ma cosa succede se voglio cambiare abitudini e l’offerta che ho sempre avuto a disposizione non lo permette?

Probabilmente opterei per qualcosa di diverso.

Ecco perché è importante avere anche uno shop online.

E così facendo ci vengono in aiuto due tipologie di servizi:

Che diavolata sono?

Come trovare nuovi clienti con Google Shopping

Semplice. Google Shopping è un marketplace dove chi cerca in Google determinati prodotti trova una vasta scelta di quei prodotti che rimandano ai rispettivi online shop dei negozianti.

Come partecipare?

Per partecipare è necessario pubblicizzare. Ma la bella notizia è che rende.

È un tipo di pubblicità che rende proprio perché il visitatore che arriva sta cercando quel determinato prodotto.

Stesso discorso fatto in precedenza.

Poco importa se dopo avere visto il tuo prodotto nel tuo negozio online deciderà di acquistarlo offline facendoti visita.

Se lo fa è perché ti ha visto online. Ma la maggior parte delle persone fa diversamente.

Infatti lo shopping online è sempre più utilizzato.

Oggi si acquista sempre di più tramite smartphone. Sembra incredibile.

Eppure le persone acquistano ovunque sono, senza bisogno di avere un computer a disposizione.

Ecco dove è andata una parte dei clienti che non arriva più al tuo negozio. Si è spostata online.

Secondo dati statistici di casa Google oltre il 40% di chi cerca un prodotto online lo acquista tramite smartphone.

 

[fonte immagine: Think With Google.]

Ti è poi capitato di guardare un prodotto su un sito e ritrovartelo anche navigando su Facebook?

Come trovare nuovi clienti con le Facebook Dynamics Ads

Alcuni siti gestiti da persone furbe e in gamba utilizzano quello che si chiama il pixel di Facebook.

Cos’è?

Questo pixel associa la tua visita a un sito con il suo profilo Facebook. Quindi?

Detto fatto. Quando qualcuno guarda il sito di un prodotto o servizio, e poi l’abbandona, Facebook ti dà la possibilità di raggiungerlo con la tua pubblicità anche lì.

E quindi?

Ecco perché se sei interessato a un prodotto Facebook lo sa. E se lo sa puoi sfruttare questa opportunità di farti notare a chi è interessato.

E se ho tanti prodotti?

Se hai tanti prodotti, come un e-commerce, Facebook fa il lavoro per conto tuo.

Associa a ogni prodotto la lista delle persone che lo hanno guardato e la tua pubblicità unica diventa dinamica.

Che vuol dire?

Che a ogni persona sarà mostrato un annuncio diverso in base al prodotto che hanno guardato.

Questo semplifica molto la gestione e ovviamente aumenta molto il rendimento del tuo shop online.

Ovviamente non finisce qui. C’è dell’altro?

Sì. Tutte queste tecniche di marketing e pubblicitarie possono essere utilizzate assieme secondo strategie predefinite.

Per esempio chi arriva sul tuo sito da Google perché ha cercato il tuo prodotto può essere raggiunto successivamente e facilmente anche su Facebook.

O per esempio chi clicca su un tuo specifico link pubblico può essere raggiunto successivamente e facilmente sempre tramite Facebook.

Ecco come puoi mostrare una carrellata di annunci come fosse un percorso da intraprendere per arrivare all’acquisto. Usando solo la forza e la potenza della pubblicità online.

A questo punto di starai chiedendo: ma quanto costa?

Ripeto che la strategia che Pk link adotta è quella di riuscire a coprire i costi pubblicitari e dell’agenzia pubblicitaria e ovviamente di guadagnarci.

Dunque a conti fatti la pubblicità può essere fatta per lunghi periodi o addirittura per sempre senza spendere nulla.

Solo perché la strategia porta guadagni che vanno anche a coprire le spese.

La situazione che Pk link crea è quella chiamata Win Win. Tu guadagni e sei contento e Pk link mantiene il cliente attivo.

Ecco perché Pk link punta a quei clienti che vedono il costo pubblicitario e dell’agenzia come un investimento a lungo termine che apporti guadagni. Ma non è finita qui.

Come trovare nuovi clienti per l’offerta di Servizi

Anche chi offre servizi può trovare clienti online. Si sfruttano tecniche digitali che variano molto a seconda del servizio offerto.

Siamo un’agenzia che offre servizi e quindi sappiamo come farlo bene ma sappiamo anche dell’altro.

La pubblicità online è importante ma per ogni cosa e ancora più per i servizi restano importanti anche le relazioni, il cosiddetto networking.

Le relazioni oggi possono essere mantenute anche online, ma conoscere le persone offline resta sempre un ottimo punto di partenza e di arrivo.

Attraverso il social selling è possibile trovare clienti online sfruttando i social network.

I principali sono:

Facebook è molto indicato per il B2C, mentre Linkedin per il B2B.

Cosa significa?

Il primo si rivolge ai consumatori privati, il secondo ai consumatori business, ossia le aziende.

Ma questa non è l’unica tecnica di marketing.

Oggi si possono sfruttare molti strumenti grazie a Google Ads e Facebook Ads che trovano facilmente gruppi di persone che stanno cercando proprio un determinato servizio in quel determinato momento.

Quello fondamentale per ottenere risultati è il percorso che le persone fanno attraverso il processo di vendita per arrivare all’acquisto finale. Quindi?

Dunque se un utente ti scopre per la prima volta vuole sicuramente conoscere più informazioni su di te.

Bisogna dargliele, bisogna farsi notare e spiegarsi.

Bisogna nutrire queste persone con le informazioni necessarie per scegliere.

Per farlo possiamo ancora una volta utilizzare la pubblicità online.

Possiamo strutturare percorsi adatti alla customer journey (il percorso che compiono i clienti per arrivare all’acquisto) e segnare un sentiero funzionante che trova clienti alla tua attività.

Possiamo dare la possibilità a chi vede il tuo primo contenuto di guardare subito direttamente il secondo contenuto.

Senza che sia la pubblicità a mostrarglielo.

In questo modo le persone possono informarsi autonomamente anche senza che la nostra pubblicità sia visualizzata.

Questo è il caso di un potenziale cliente molto interessato a quello che offri.

Volendo possiamo quindi memorizzare chi clicca per guardare il tuo prossimo contenuto multimediale in maniera di creare un insieme di persone molto interessate alla tua offerta.

Ecco come online si può fare una selezione accurata dei visitatori del tuo sito e trarre vantaggi competitivi non indifferenti.

Potresti essere un avvocato, un commercialista, un’agenzia di assicurazioni, un freelancer, o qualsiasi altra figura professionale e libero professionista.

Quello di cui hai bisogno è un percorso.

Per sapere come trovare nuovi clienti Pk link intervista i suoi clienti e studia il singolo caso per arrivare a una strategia che funzioni.

Come ogni strategia testarla è fondamentale. Bisogna scoprire i difetti e risolverli. Bisogna ottimizzarla.

Ma soprattutto bisogna creare un sistema quasi del tutto passivo per trovare clienti con il minimo sforzo.

Non è affatto facile trovare una strategia. Pk link ci riesce?

Abbiamo solo clienti soddisfatti, perché sono clienti che continuano a credere in noi e che continuano a fare pubblicità che porta risultati.

Siamo certificati in Google Ads, Facebook Ads e in copywriting, le fondamenta di ogni comunicazione.

Se qualcosa non funziona Pk link è la prima a dire no e a cambiare o a smettere.

Come già detto puntiamo al risultato per il cliente affinché si instauri una situazione Win Win.

E vogliamo fare recuperare i costi pubblicitari e dell’agenzia al cliente facendolo ovviamente anche guadagnare.

Solo così conviene anche a noi.

Conclusioni su come trovare nuovi clienti

In questo articolo abbiamo visto solo alcune delle tecniche su come trovare nuovi clienti che utilizziamo ogni giorno per aziende B2C o B2B che fanno affidamento a Pk link. Oggi con la pubblicità online puoi fare tutto.

E per farlo bisogna padroneggiare gli strumenti adatti ma anche sapere in quale direzione andare.

Una pubblicità per trovare clienti online deve essere studiata per essere il meno costosa possibile e ottenere il massimo dei risultati possibili.

Deve poi essere anche quasi del tutto passiva, quindi automatizzata e passare in modalità manuale solo quando serve.

Se non si ottengono i risultati un’agenzia pubblicitaria onesta non dovrebbe continuare. Dovrebbe smettere nell’interesse del cliente e del suo. Ricordi? Situazione Win Win.

Vuoi sapere come trovare nuovi clienti online sfruttando queste e altre tecniche? Cerchi anche tu la tua situazione Win Win?

Trovala compilando qui ora. Chiedici adesso la tua ora di consulenza gratuita.

[Bibliografia: Think with Google, Google Shopping, Facebook, Linkedin.]

[fonte immagine di copertina: Depositphotos.]